“Sapevo che gli sbagli commessi mi avevano portato ad essere una persona senza futuro. Ero convinta che gli errori e le scelte sbagliate avessero segnato non solo il mio presente, ma anche il mio futuro; ormai era tutto distrutto. Ero menefreghista e anche un po’ cattiva. Facevo male alle persone della mia vita e a me stessa. Quando Dio è intervenuto nella mia vita, ho cominciato a dare valore ai rapporti, sono tornata a sperare e sognare. Oggi dedico la mia vita ad aiutare le persone come infermiera. Interessante come Dio mi ha cambiata, no?”.